Madrid, tre ragazze muoiono travolte dalla folla durante una festa di Halloween

Tre ragazze spagnole giovanissime, fra i 18 e i 20 anni, sono morte ieri notte a Madrid durante una festa che si celebrava nel Pabellón Madrid Arena, vicino la Casa de Campo, in occasione di Halloween.

Nell’enorme edificio, di proprietà del comune, utilizzato per eventi sportivi e concerti, erano presenti ieri sera migliaia di giovani, per una macro festa tematica dal nome Thriller Music Park, con musica elettronica e ambiente “horror”.

La tragedia è avvenuta, a quanto riporta il quotidiano El Pais, dopo che qualcuno ha lanciato un bengala scatenando il panico fra le migliaia di persone che si trovavano nell’edificio.

Secondo alcuni testimoni non tutte le porte di emergenza erano aperte, e si sarebbero creati dei tappi umani.

Una “valanga umana”

Le tre ragazze sono morte per schiacciamento nelle fasi drammatiche in cui la calca spingeva per uscire. Una situazione molto simile a quella verificatasi nel luglio 2010 in Germania, durante la Love Parade a Duisburg. Lì morirono 20 giovani.

I nomi delle ragazze sono: Katia Esteban Casielles, Rocío Oña Pineda, Cristina Arce de la Fuente. Tutte quante non avevano più di vent’anni.

itagnols

El Itagnol è un sito di attualità, notizie di ambiente, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *