Catalogna, a migliaia appoggiano Artur Mas davanti al Tribunale dove è accusato di disobbedienza L'arrivo in tribunale si trasforma in un bagno di folla per il leader indipendentista

catalogna_indipendenza_masArtur Mas si è recato prima al tradizionale omaggio sulla tomba di Lluís Companys, ucciso il 15 ottobre di 75 anni fa. Poi l’attuale presidente del Governo catalano si è recato presso il Tribunal Superior de Justicia de Cataluña per dichiarare riguardo i fatti del 9 novembre scorso. Mas è stato indagato per disobbedienza per non aver bloccato il referendum del 9 novembre 2014, quando venne chiesto ai catalani se erano favorevoli o contrari all’indipendenza. Migliaia di manifestanti lo hanno acclamato fuori dal Tribunale.

Mas si è assunto tutte le responsabilità per la proclamazione del referendum del 9N.

Qui sotto le dirette su Twitter e un video della manifestazione tenutasi oggi a Barcellona.

Lorenzo Pasqualini

Lorenzo Pasqualini

Giornalista freelance specializzato in tematiche ambientali e Spagna. Laureato in Geologia, vive a Madrid. Redattore e webmaster di El Itagnól collabora per diverse testate.
Lorenzo Pasqualini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *