Spagna, il governo Rajoy approva il ricorso contro la dichiarazione di indipendenza della Catalogna

Mariano_Rajoy_2015c_(cropped)Il governo spagnolo ha approvato questa mattina il ricorso di incostituzionalità contro la risoluzione del Parlamento catalano che dà il via al processo secessionista. Dopo l’approvazione il ricorso è stato depositato presso il Tribunale Costituzionale, il cui verdetto è atteso già nel pomeriggio.

Il governo Rajoy ha richiesto al Tribunal Constitucional che il risultato della risoluzione venga notificato personalmente ad Artur Mas, ex presidente della Catalogna e principale leader indipendentista della coalizione Junts pel Sì, e alla presidente del Parlament, Carme Forcadell.

Inoltre verrà loro comunicato che in caso di disobbedienza potranno essere sospesi dalle loro funzioni e che andranno incontro al reato di disobbedienza. La notifica è stata inviata anche ad altre venti persone che ricoprono ruoli istituzionali in Catalogna. Si tratta di un chiaro avvertimento: se dopo la dichiarazione di incostituzionalità (che molto probabilmente verrà annunciata già oggi dal Tribunale costituzionale) gli indipendentisti continueranno con il processo secessionista, verranno sospesi e saranno perseguiti penalmente. Gli indipendentisti dal canto loro hanno già annunciato che proseguiranno nella loro strada, e si profila quindi una escalation nello scontro fra la Catalogna e lo stato centrale.

La risoluzione di indipendenza, lo ricordiamo, è stata approvata il 9 novembre con i voti di Junts pel Sì e CUP e annuncia fra i vari punti l’inizio della “disconnessione” della Catalogna dalla Spagna e proclama “solennemente” l’inizio della costruzione di una repubblica catalana.

Conferenza stampa di Rajoy

Intorno alle 13 Mariano Rajoy ha parlato ai giornalisti per informarli dell’approvazione del ricorso di incostituzionalità. Alla domanda di un giornalista su cosa farà il governo spagnolo nel caso in cui gli indipendentisti continuino nel loro processo separatista anche dopo la sentenza di incostituzionalità, Rajoy ha ripetuto che non permetterà a nessuno di “uccidere la democrazia”.

Redazione El Itañol

Redazione El Itañol

El Itagnol è il sito di attualità, notizie di ambiente, cultura e tanto altro dall'Italia e dalla Spagna
Redazione El Itañol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *