Madrid, il 5 gennaio l’evento da non perdere: la Cabalgata dei Re Magi (la “Befana” spagnola)

Cabalgata de Reyes (fonte: Wikimedia Commons)

Cabalgata de Reyes (fonte: Wikimedia Commons)

A Madrid come in tutta la Spagna non è la Befana a portare dolci e regali ai bambini ma sono i Re Magi (los Reyes Magos). Cambia poco: rimane una festa amatissima dai bambini, che la attendono forse anche più del Natale. A differenza dell’Italia dove la maggior parte delle feste di piazza si svolgono il 6 gennaio, qui sono le giornate precedenti (in particolare il 5) a concentrare il maggior numero di eventi. Il 6 è il giorno festivo de Reyes Magos (come abbiamo spiegato in questo articolo) ma il 5 (e spesso anche il 4) è la giornata delle Cabalgatas. Le “cavalcate” sono delle vere e proprie sfilate di carri colorati, pieni di luci che sfilano per le vie delle città a suon di musica e che ricordano le sfilate di Carnevale. Negli anni scorsi prevedevano anche la presenza di animali, come elefanti e cammelli, ma questa usanza è in via di abbandono per la crescente attenzione verso gli animali. Quest’anno in particolare la giunta municipale madrilena di Manuela Carmena, con al suo interno una forte componente ecologista, gli animali saranno del tutto assenti dalla sfilata (per la prima volta dopo molti anni).

Al passaggio della “cavalcata” vengono solitamente lanciati dolciumi e caramelle, ed i bambini corrono a raccoglierli per terra (o al volo) in una grande festa. Quest’anno il lancio di caramelle sarà proibito nella sfilata principale e i dolciumi verranno direttamente consegnati nella mano dei bambini. Inutile dire che se siete a Madrid in compagnia di bambini (oppure siete un po’ bambini anche voi), las cabalgatas sono eventi da non perdere. Qui sotto riportiamo le indicazioni su dove e quando assistere a questo evento. Le cabalgatas si tengono in tutte le città spagnole e spesso anche nei piccoli centri, in questo blog però ci concentreremo su Madrid.

Las Cabalgatas 2016 a Madrid: dove e quando

L’evento principale, il più bello e imponente si terrà nel centro di Madrid il 5 gennaio 2016. L’evento avrà luogo nel pomeriggio. La sfilata di carri partirà alle 18,30 da Plaza de San Juan de la Cruz, situata nei pressi del Museo di Scienze Naturali (metro Gregorio Marañon o Rios Rosas) e percorrerà il maestoso Paseo de la Castellana fino a Plaza de Cibeles, dove arriverà intorno alle 20,45. Saranno presenti 33 carri, con grandi effetti speciali di luci. Ad aprire la sfilata ci saranno i 300 ciclisti del Peloton Fugaz, seguiti da due grandi tricicli che proietteranno immagini sulle facciate dei palazzi. Come sempre verranno lanciati dolci per i bambini. Al termine della sfilata, in Plaza de Cibeles, ci sarà lo spettacolo di fuochi artificiali (poco prima delle 21).

In tutti i quartieri di Madrid ci saranno cabalgatas minori, che anche se più piccole sorprenderanno per la capacità di trasformare per qualche decina di minuti le periferie. I carri luminosi attraverseranno le vie di Barajas, Carabanchel, Hortaleza, Latina, Puente de Vallecas, Vicalvaro e Villaverde nella giornata del 5, mentre negli altri quartieri (Moratalaz, San Blas, Tetuan, Chamartin, Ciudad Lineal) il 4 pomeriggio. Per la lista completa delle sfilate, suggeriamo di visitare qui il sito del Comune.

Curiosità sulla Cabalgata de Reyes 2016 a Madrid

La prima cabalgata de Reyes di Madrid gestita dalla giunta municipale di Manuela Carmena prevede delle novità che sono state salutate positivamente da alcuni e con critiche da altri. Ad esempio la messa al bando degli animali, che per la prima volta dopo tanti anni non sfileranno per le vie di Madrid dopo anni di critiche da parte degli ambientalisti sul loro utilizzo in eventi di massa. Inoltre la zona VIP, in passato riservata alle persone famose o autorità che volevano assistere comodamente alla sfilata, quest’anno sarà occupata da persone disabili. Infine la sfilata 2016 vedrà sfilare fra i Re Magi anche una donna. Una decisione che ha sollevato critiche da parte dei più tradizionalisti.

Redazione El Itañol

Redazione El Itañol

"El Itagnol" è un sito dedicato alla Spagna e all'Italia. Ci occupiamo di attualità, ambiente, cultura, viaggi. Su "El Itagnol" si trovano anche informazioni pratiche e consigli per chi si muove fra questi due paesi, per viaggio o per viverci
Redazione El Itañol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *