Spagna, stavolta l’inverno fa sul serio: neve, vento forte e gelate

temp_spagnaL’inverno 2015-2016 non sarà ricordato certo come uno dei più freddi in Spagna. In molte zone le temperature sono rimaste sopra la media, ed il freddo è stato meno continuo e meno esteso di altri anni.

Da domenica 14 febbraio però, le temperature sono scese fortemente e le nevicate hanno interessato buona parte delle regioni settentrionali. Si sono coperte di bianco le catene montuose dei Pirenei (insolitamente prive di neve quest’anno, come avevamo raccontato a dicembre), della Cordillera Cantabrica e dei Picos de Europa.

Da lunedì si è aggiunto il forte vento dal nord, che ha interessato tutta la metà nord della penisola iberica. Nelle regioni interne, quelle della Meseta (Castiglia e La Mancia, Castiglia e Leon), da due giorni ci sono estese gelate e nella notte fra oggi (16 febbraio) e domani le temperature potranno scendere anche di parecchi gradi sotto lo zero (-8°/-10°C) nelle aree più elevate della provincia di Segovia.

L’allerta meteo sarà attiva anche nella giornata di domani.

Redazione El Itañol

Redazione El Itañol

"El Itagnol" è un sito dedicato alla Spagna e all'Italia. Ci occupiamo di attualità, ambiente, cultura, viaggi. Su "El Itagnol" si trovano anche informazioni pratiche e consigli per chi si muove fra questi due paesi, per viaggio o per viverci
Redazione El Itañol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *