21 maggio, a Roma e Madrid estrema destra in piazza: si mobilitano i movimenti antifascisti

Un 21 maggio ad alta tensione per Roma e Madrid. Nelle due capitali si tengono oggi manifestazioni dell’estrema destra, contro cui manifesteranno i movimenti antifascisti e antirazzisti. Le manifestazioni di stampo neofascista e neonazista, sono state organizzate anche in altre capitali europee.

A Madrid sfilano i neofascisti di Hogar Social: si mobilitano i movimenti antifascisti. Il sindaco di Madrid chiede che venga proibito il corteo dell’estrema destra

Manifestazione del gruppo neofascista Hogar Social a Madrid

Manifestazione del gruppo neofascista Hogar Social a Madrid

Nella capitale spagnola il 21 maggio del 2016 si terrà una manifestazione del gruppo neofascista Hogar Social. La manifestazione è stata autorizzata dal Prefetto, nonostante le richieste del sindaco di Madrid, Manuela Carmena, di non autorizzarla.

Con lo slogan “Difendi la Spagna, Difendi la tua gente”, i neofascisti manifesteranno per “rivendicare i diritti degli spagnoli”. Le rivendicazioni sono quelle tipiche dell’estrema destra: “prima gli spagnoli”. E ancora, critiche alle autorità spagnole ed alle ONG che presterebbero aiuti solo agli immigrati lasciando senza protezione gli spagnoli. Rivendicazioni che si sono accentuate da quando si è fatta più grave la crisi migratoria dal Nord Africa, a partire dalla scorsa primavera.

Hogar Social a Madrid, un gruppo di estrema destra con legami con Casa Pound

Il manifesto della manifestazione antifascista ed antirazzista del 21 maggio 2016 a Madrid, contro la concentrazione neofascista di Hogar Social

Il manifesto della manifestazione antifascista ed antirazzista del 21 maggio 2016 a Madrid, contro la concentrazione neofascista di Hogar Social

Il gruppo Hogar Social è nato a Madrid nel l’estate 2014 (il nome per esteso: “Hogar Social Ramiro Ledesma”, dedicato al fondatore del movimento nazionalsindacalista spagnolo, ispirato a nazismo tedesco e fascismo italiano).

La prima azione importante del gruppo fu l’occupazione di un edificio in calle Juan de Olías, quartiere Tetuán, una delle zone di Madrid dove vivono più migranti e dove più forte è la presenza dei movimenti organizzati di sinistra. Si trattava della prima occupazione di edificio da parte di un gruppo dell’estrema destra nella capitale, e copiava nello stile e nella forma il modo di agire dell’italiano Casa Pound. Durante i due anni di esistenza di questo gruppo sono state organizzate manifestazioni e distribuzione di alimenti – solo per spagnoli – in alcuni luoghi disagiati di Madrid. Dopo gli attentati terroristici di Bruxelles, nel marzo scorso, il gruppo ha manifestato contro la Moschea di Madrid con lancio di bengala ed esposizione di striscioni.

La convocazione della manifestazione di Hogar Social ha fatto subito scattare la risposta dei movimenti antifascisti: sotto lo slogan “Madrid para Todas” hanno organizzato sempre nel pomeriggio di oggi una “manifestazione contro il razzismo ed ogni forma di discriminazione”.

Il manifesto della manifestazione antifascista di Roma, del 21 maggio 2016: contro la concentrazione di Casa Pound

Il manifesto della manifestazione antifascista di Roma, del 21 maggio 2016: contro la concentrazione di Casa Pound

La manifestazione dell’estrema destra si terrà a partire dalle 18 in Plaza de España ed arriverà in Plaza Dos de Mayo, quartiere Malasaña. La manifestazione antifascista ed antirazzista, che userà l’hashtag #MadridNoEsHogarDeNazis per denunciare l’aumento della presenza di gruppi dell’ultra destra a Madrid, sfilerà alle 19 dalla glorieta de Carlos V (Atocha) fino alla Puerta del Sol.

A Roma manifesta Casa Pound: i movimenti antifascisti in piazza

Anche Roma vive in questo 21 maggio 2016 una giornata di manifestazioni dell’estrema destra e contromanifestazioni dei movimenti antifascisti. I “fascisti del terzo millennio” di Casa Pound, il movimento dell’estrema destra che dal 2003 ha occupato uno stabile nel quartiere Esquilino di Roma e diventato recentemente un partito politico con legami con la Lega Nord, manifesta in mattinata (alle 10 da piazza Vittorio). Alle 9 si incontrano invece in Piazza dell’Esquilino i movimenti antifascisti riuniti sotto lo slogan “Casa Pound Not Welcome”, appoggiati da diverse sigle della sinistra e dall’ANPI, l’Associazione Nazionale dei Partigiani Italiani.

Lorenzo Pasqualini

Lorenzo Pasqualini

Giornalista freelance specializzato in tematiche ambientali e Spagna. Laureato in Geologia, vive a Madrid. Redattore e webmaster di El Itagnól collabora per diverse testate.
Lorenzo Pasqualini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *