Sciopero di tassisti in Spagna e Italia per chiedere misure anti-Uber

taxi spagnaIl 16 marzo ci sono stati scioperi di tassisti in Spagna, in particolare a Madrid e Barcellona. I tassisti hanno protestato contro le politiche delle amministrazioni regionali che permettono ai servizi di noleggio con conduttore, come Uber e Cabify, di fare concorrenza al tradizionale servizio taxi.

Per lo stesso motivo si fermeranno anche in Italia, il prossimo giovedì 23 marzo, in uno sciopero di 14 ore proclamato da praticamente tutte le principali sigle sindacali. Insomma, uno sciopero generale. Non accadeva dal 2012.

Soltanto un mese fa una protesta dei tassisti aveva causato disagi a Roma e Milano; a Roma c’erano stati anche piccoli tafferugli con la polizia.

Redazione El Itañol

Redazione El Itañol

El Itagnol è il sito di attualità, notizie di ambiente, cultura e tanto altro dall'Italia e dalla Spagna
Redazione El Itañol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *