Roma e Madrid, fra falsi allarmi bomba e partite blindate: è il dopo 13N Al Santiago Bernabeu 1200 poliziotti vigilano la partita più importante della Liga, mentre a Roma si susseguono falsi allarmi bomba

Roma e Madrid in allerta dopo gli attentati del 13 novembre a Parigi. Tanti controlli, misure di sicurezza, e anche tanto nervosismo. Il rischio che anche nelle capitali italiana e spagnola possano verificarsi attentati ha causato falsi allarmi e sta portando a misure di sicurezza […]

Continua a leggere

Terrorismo, cancellata partita Spagna-Belgio mentre a Roma divieto di manifestare agli studenti Le misure di sicurezza sono state elevate dopo gli attentati del 13 novembre a Parigi

Gli attentati del 13 novembre a Parigi hanno portato le autorità a misure di sicurezza eccezionali sia in Spagna che in Italia. In Spagna il livello di allerta antiterrorista non è cambiato, ma a fine giugno era stato già alzato al livello 4 in una […]

Continua a leggere

Madrid, limite di velocità a 70 km/h sulle autostrade cittadine per l’inquinamento L'alta pressione che continua a stazionare sulla Spagna fa aumentare la contaminazione nelle grandi città

Il comune di Madrid ha applicto oggi una misura finora mai utilizzata nella capitale: per combattere l’inquinamento dell’aria, tutte le auto dovranno circolare oggi a meno di 70 km/h sulle autostrade cittadine situate dentro l’anello della M-40. La misura viene applicata a partire da questa […]

Continua a leggere

11 novembre 2007, il giovane antifascista Carlos Palomino viene ucciso a Madrid Il giovane sedicenne si stava recando ad una manifestazione antifascista quando venne accoltellato da un militare con simpatie neo naziste

Sono passati otto anni dall’omicidio di Carlos Palomino, un giovane madrileno di sedici anni ucciso mentre si recava ad una manifestazione antifascista. I fatti avvennero nel pomeriggio dell’11 novembre 2007, quando Palomino si stava recando in metropolitana alla manifestazione convocata contro il raduno del partito […]

Continua a leggere
1 2 3 4 6