Juventus-Real Madrid, boom di ricerche per Cardiff: tifosi scatenati per la finale di Champions




Cardiff, capitale del Galles, diventerà anche la capitale del calcio europeo il prossimo 3 giugno in occasione della 62° finale di Champions League, che verrà disputata dalla Juventus e dal Real Madrid. Una finale italo-spagnola, che vedrà confrontarsi la squadra madrilena con lo storico club torinese.

[lee el artículo en español]

Sono tantissimi i tifosi juventini e madridisti che hanno già iniziato a prenotare hotel e mezzi di trasporto e a cercare i pochissimi biglietti rimasti per la partita di calcio più importante del 2017.

Già dopo il risultato positivo dell’andata dei quarti di finale contro il Barcellona, il sito di ricerca e prenotazione viaggi GoEuro ha registrato un picco di ricerche sulla propria pagina da parte dei tifosi juventini.

Nei 3 giorni successivi alla vittoriosa gara di andata con il Barcellona, le ricerche per Cardiff sono aumentate del 190% rispetto alle medie giornaliere dei primi tre mesi del 2017. È da Milano che si sono verificate il maggior numero di ricerche (il 76% del totale): è infatti dall’aeroporto di Malpensa che si trovano voli diretti verso la capitale gallese operati da FlyBe.

Boom di ricerche di italiani e spagnoli per volare (e dormire) a Cardiff, la città scozzese in cui si terrà la finale

Lo stesso copione si è ripetuto ovviamente dopo il ritorno contro il Barcellona, quando si è verificata un’ulteriore crescita: le ricerche per Cardiff sono cresciute del 770% rispetto alle medie dei primi 3 mesi del 2017.

Anche i tifosi madrileni hanno iniziato a scatenarsi non appena le gare dei quarti di finale Real Madrid-Bayern Monaco e Leicester-Atletico Madrid sono terminate: le ricerche per i viaggi da Madrid a Cardiff sono aumentate del 680%. Tuttavia, il vero e proprio boom si è registrato martedì 9 maggio, poco dopo le ore 22.37, quando allo Juventus Stadium l’arbitro ha fischiato la fine della gara di ritorno della semifinale con il Monaco. È stato in quel momento che il popolo juventino si è scatenato sul web: in poche ore GoEuro ha avuto una crescita di ricerche pari al 3500% rispetto al picco giornaliero di ricerche per Cardiff in tutto il 2016.




Oltre a prendere in considerazione i voli diretti in partenza da Milano Malpensa da 282 euro con partenza il 2 Giugno (al momento della stesura dell’articolo), i tifosi hanno iniziato a cercare delle valide alternative per gli aeroporti vicini e considerare poi uno spostamento in treno o autobus verso la città di Cardiff.

Dall’Italia ci sono infatti diversi voli low cost diretti da Milano, Venezia, Bologna, Roma, Napoli, Catania o Pisa sia verso il vicino aeroporto di Bristol che per gli altri aeroporti, un po’ più distanti, di Londra, Manchester e Birmingham dove sono ancora a disposizione diversi voli a prezzi vantaggiosi.

Ad esempio da Milano a Londra si può ancora trovare un volo di solo andata giovedì 1 giugno a 72 euro. Oppure da Bergamo a Bristol il 30 maggio, il volo costa solamente 40 euro (al momento della pubblicazione).

Le mete alternative in treno ed autobus per chi è rimasto senza biglietto

Da Bristol poi si può raggiungere Cardiff in treno (45 minuti) o autobus (1 ora e 10 minuti) con prezzi a partire da 3 euro, mentre da Londra ci si impiega 2 ore in treno e 3 ore e mezza in autobus a partire da 30 euro. Rispetto alle medie dei primi tre mesi del 2017, le ricerche su GoEuro per i treni e gli autobus da Londra a Cardiff sono state 18 volte superiori alla media mentre da Bristol a Cardiff 9 volte superiori alla media solamente nelle 12 ore successive alla partita.

Molti tifosi, a quanto pare, sono già alla disperata ricerca del biglietto più conveniente per la sfida calcistica più attesa del 2017!

Redazione El Itañol

Redazione El Itañol

"El Itagnol" è un sito dedicato alla Spagna e all'Italia. Ci occupiamo di attualità, ambiente, cultura, viaggi. Su "El Itagnol" si trovano anche informazioni pratiche e consigli per chi si muove fra questi due paesi, per viaggio o per viverci
Redazione El Itañol

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *